Ing. Arch. Donato Aquilino

È nato a Brescia il 19 marzo 1967.
 
Laureato in Ingegneria Edile nel 1992, presso la Facoltà di Ingegneria di Brescia, consegue anche la laurea in Architettura nel 1998 presso il Politecnico di Milano.
 
È iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia dal 11/02/1994 al n°2447 ed all’Ordine degli Architetti della Provincia di Brescia dal 05/02/2001 al n°1962.
 
Libero professionista, ha progettato e realizzato numerosi interventi di edilizia privata e pubblica in ambito architettonico e strutturale.
Nel 2010 fonda ADAI (acronimo di Aquilino Donato Architetti Ingegneri), studio di progettazione integrata con il quale prosegue l’attività professionale articolandolo nei diversi settori di intervento di iniziativa pubblica e privata.
 
Svolge ininterrottamente dal 1998 attività di supporto alla didattica presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Brescia in varie materie.
Tra i corsi seguiti quelli di Architettura e Composizione Architettonica, Architettura Tecnica e Progettazione Edile, per i quali è pure correlatore di tesi di laurea.
 
Partecipa ininterrottamente dal 2001 a varie Commissioni, tra le quali si citano la “Commissione qualità urbanistica architettonica ambientale” del Comune di Provaglio di Iseo (BS) e la “Commissione per il paesaggio” del Comune di Passirano (BS).
Dal 2014 è membro permanente della “Commissione Lavori Pubblici” dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.
 
Dal 2009 al 2013, contemporaneamente alla propria attività di studio, è stato Direttore Tecnico di Damiani Engineering Srl, con sede in Ponte San Pietro (BG), società di ingegneria specializzata nella progettazione strutturale di opere in legno per grandi luci.
 
Dal 2014, contemporaneamente alla propria attività di studio, è Direttore Tecnico di Art Edil Srl, con sede in Villa d’Adda (BG), impresa generale di costruzioni.
 
Abilitato al possesso dei requisiti per la redazione di certificazione energetica ed In possesso dei requisiti richiesti dall’art 98 del D. leg. 81/2008.
 
Collaudatore statico e tecnico-amministrativo per vari lavori pubblici di scuole, urbanizzazioni ed interventi di edilizia sociale.
Tra i lavori pubblici seguiti in ambito sia architettonico che strutturale si citano:
 
In ambito pubblico specificatamente strutturale si citano i seguenti lavori:
 
 
Dal 1996 consulente tecnico e progettista specializzato nella progettazione e calcolo di opere speciali di fondazione e presidio (berlinesi e paratie) con decine di interventi eseguiti in tutta Italia.
 
Ha partecipato a diversi concorsi di architettura.
Tra i premiati:
  • Concorso di idee per la progettazione del nuovo plesso scolastico del capoluogo – scuole medie, scuole elementari e palestra – Comune di Provaglio d’seo (2014 - Progetto terzo classificato)
  • Concorso d’idee per la progettazione dei lavori di “riqualificazione spazi pubblici adiacenti il municipio: Piazzale Gregorini, spazio sottostante e circostante viabilita’". Comune di Vezza d’Oglio (Brescia) (2010 - Progetto vincitore)
  • Concorso di progettazione internazionale per la presentazione del progetto preliminare di un edificio di alloggi popolari da realizzarsi all’interno del sub-comparto 5 destinato alla edilizia residenziale pubblica in Via Chiavica Romea a Ravenna (2005 - Progetto terzo classificato)
  • Bando per la progettazione e l’assegnazione delle aree edificabili del Comparto 15, Peep 2000 in Brescia (2001 - Progetto vincitore)
  • Concorso per la ristrutturazione urbanistica della Piazza Gigi Rota nel centro storico – Angolo di via Vittorio Veneto e Via Cesare Battisti in Bovezzo (Brescia) (2000 - Progetto secondo classificato).
 
Lo studio si avvale di collaboratori coordinati in un team completo ed integrato.